domenica 11 novembre 2007

Maggio - Giugno 2006: passeggiate

Nelle visite di controllo viene notato un ritardo nel sostenere il capo che rendono opportuno proseguire i controlli, dopo l'ennesima visita che inizia già a preoccuparci viene deciso di effettuare una risonanza magnetica al cervello (che verrà fatta a luglio al CDC di Torino) con la speranza di escludere danni alla testa. Intanto le belle giornate ci permettono le prime uscite: Giulio sembra molto interessato a quello che lo circonda e quello che lo attira di più sembra siano le foglie degli alberi mosse dal vento.. A giugno la prima vera passeggiata in montagna, direi che il piccolo non soffre né la macchina né l’altitudine… col tempo imparerà a camminare e tutti insieme potremo andare a fare lunghe passeggiate in montagna, chissà quante corse nei prati…Forse non abbiamo proprio pazienza vorremmo già vederlo muovere i primi passi… ma ha solo 5 mesi!!!

1 commento:

Maria ha detto...

Vi seguo ogni giorno nel rivivere i giorni e la preoccupazione della crescita di Giulio. Vi sono vicina con tanto affetto e tanta preghiera perché Gesù vi dia una grande forza.ciao sr. Maria